ADDIO ALL’INVERNO!

Da qualche giorno è iniziato il nuovo anno “ more veneto” ossia secondo la tradizione veneta della Serenissima Repubblica ( ma in realtà molto più arcaica) e questo, per me che sono veneta, significa che la primavera è praticamente già iniziata.

Prepariamoci quindi ad abbandonare il RE dei nostri armadi e delle nostre strade:

IL PIUMINO LUNGO!!!

In principio erano i giubbottini, i piumini corti, belli, di varie forgie e colori che, con il passare degli anni, affinandosi le tecniche di confezione, diventavano sempre più curati, raffinati, meravigliosamente sportivi. Appunto SPORTIVI, stupendi per le giornate in montagna e, perché no, anche in città.

Poi, come tutte le mode, eccoli dilagare. Si sono impossessati letteralmente di tutto il corpo quasi fino alla caviglia. I primi, come al solito, erano belli, bianchi o colorati, lucidi, da accompagnare ad un abbigliamento sportivo di colore intonato. Poi eccoli spazzare via tutto quello che non è imbottito. Li vediamo, eserciti di bambine, ragazze, signore fagocitate da questi involucri di poliestere. Viene da pensare: “L’OMINO DI QUEL MARCHIO DI COPERTONI HA FATTO COME PINOCCHIO: E’ DIVENTATO UMANO!

La forma? Che importa, tanto dentro può esserci chiunque e se il punto vita non c’è ecco dei graziosi panini viventi che prendono l’autobus.

Intendiamoci: ci inglobano tutte, pochissime resistono. Il colore? Poiché devo usarlo sempre, di giorno, di sera, in montagna, al cinema e a teatro, ai matrimoni, ai funerali, ai battesimi, al supermercato, meglio un colore che sta su tutto: un bel marrone, topo, o nero.

Ed eccoli, con i bottoni a pressione strappati, la cerniera scucita con le applicazioni e i brillantini ormai sporadici, il colore opaco per lo spray per capelli, il sole, il vento, l’uso…

Salutiamo la nostra amata custodia sperando che il prossimo inverno si faccia un po’ da parte per lasciare spazio a qualche bel cappotto in lana.

Oddio, si può ancora dire “lana” ?

4 Replies to “ADDIO ALL’INVERNO!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *